I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere tutti i cookie del portale web. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente.

Per maggiori informazioni consultare la Policy Chiudi

Servizio di inoltro telematico


Servizio del Ministero dell'Interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, per la compilazione e l'invio di:

  • domande di nulla osta al lavoro per cittadini extracomunitari
  • domande di ricongiungimento familiare
  • domande di conversione del permesso di soggiorno
  • comunicazione dei dati del proprio nucleo familiare al fine della sottoscrizione dell'Accordo di Integrazione
  • richiesta di ammissione al test di conoscenza della lingua Italiana ai fini del rilascio del permesso di soggiorno
         CE per soggiornanti di lungo periodo
  • domande di cittadinanza italiana
  • Servizio di consultazione dello stato della domanda presentata in cartaceo
    (ATTENZIONE è possibile accedere con le stesse credenziali utilizzate sul vecchio portale di consultazione
    della domanda di cittadinanza ma sarà necessario effettuare nuovamente l'associazione con la propria domanda tramite
    "Primo accesso alla domanda")


  • Expo Milano 2015

    Per accedere ai modelli di domanda per l'EXPO 2015 clicca qui
    To get access to application forms for EXPO 2015 click here
    Pour accéder aux modèles de demande pour l'EXPO 2015 cliquez ici



    Il Decreto Flussi 2016 ha previsto 100 quote per i lavoratori cittadini dei paesi non comunitari che hanno partecipato a EXPO2015. Possono accedere a questo servizio le aziende che lavorano allo smantellamento dei padiglioni. La domanda può essere presentata fino al 30/06/2016

    NOVITA'

    AVVISI

    Attenzione:

    coloro i quali hanno inviato un'istanza di emersione dal lavoro irregolare per lavoro subordinato (mod. EM-SUB) all'atto della convocazione da parte dello Sportello Unico per l'Immigrazione, unitamente alla documentazione richiesta, dovranno fornire all'operatore di Sportello il codice identificativo a sei caratteri corrispondente alla mansione del lavoratore, ricercandolo nella tabella scaricabile qui .
    Nel file è disponibile un'ampia lista delle professioni classificate dall'ISTAT, all'interno della quale, mediante la funzione "trova" di Excel, sarà possibile ricercare la singola professione e quindi il relativo codice da fornire all'operatore di Sportello (es.: 5.2.2.3.2.0 - Camerieri di ristorante)

    Avviso per la compilazione delle Comunicazioni Stagionali Pluriennali (modello CSP e CSP-AD)

    Si informa che dal 3 gennaio 2012 sarà nuovamente disponibile il modello telematico di comunicazione (modello CSP), attraverso cui il datore di lavoro potrà esprimere la volontà di confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia già stato ottenuto negli anni precedenti il nulla osta pluriennale all'assunzione del lavoratore stagionale.

    Tale conferma potrà essere inviata indipendentemente dalla pubblicazione del decreto flussi per lavoro stagionale.

    Da quest'anno, inoltre, sarà possibile inviare la comunicazione di conferma per il medesimo lavoratore, da parte di un datore di lavoro diverso dal datore di lavoro che ha ottenuto il nulla osta pluriennale nell'anno precedente, utilizzando il modulo CSP-AD.

    Le modalità di compilazione del modulo ed gli altri dati richiesti rimarranno invariate. al riguardo, si ricorda che nella compilazione dei moduli CSP e CSP-AD, nel campo "numero assicurata" sarà necessario inserire il relativo codice (es: 06123099555-3) omettendo il segno "-" (es:061230995553).

    A partire dalla data indicata sarà, pertanto, possibile inviare:
    Moduli CSP (1° anno)Per confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia già stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2012, un nulla osta pluriennale.
    Moduli CSP (2° anno)Per confermare l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia già stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2011, un nulla osta pluriennale e sia stata confermata l'assunzione del medesimo lavoratore nell'anno 2012 (CSP 1° anno).
    Moduli CSP Altro Datore (CSP-AD) (1° anno)Per confermare, da parte di un altro datore di lavoro, l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia già stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2012, un nulla osta pluriennale.
    Moduli CSP Altro Datore (CSP-AD) (2° anno)Per confermare, da parte di un altro datore di lavoro, l'assunzione del lavoratore stagionale per il quale sia già stato ottenuto, mediante il Decreto Flussi Stagionali 2011, un nulla osta pluriennale e sia stata confermata l'assunzione del medesimo lavoratore nell'anno 2012 (CSP 1° anno).

    Accordo di Integrazione

    Visualizzazione dei dati dell'accordo sottoscritto dallo straniero: Lo straniero che ha sottoscritto un accordo di integrazione puo' visualizzare lo stato dell'accordo sottoscritto.

    Modifica dati recapito: Lo straniero che ha sottoscritto un accordo di integrazione può modificare i dati di recapito.

    Comunicazione dei dati del nucleo familiare da parte dello straniero che dovrà sottoscrivere l'accordo di integrazione: La comunicazione deve essere inviata dal lavoratore straniero, successivamente all'inoltro della domanda di nulla osta da parte del datore di lavoro, per completare le informazioni sul proprio nucleo familiare. Per la compilazione della comunicazione è necessario accedere alla sezione "Richiesta Moduli" (Modulo "CNF").

    Prenotazione test italiano/cultura civica Lo straniero, dopo l'avvio della verifica dell'Accordo, 2 anni dopo la sottoscrizione dello stesso, può prenotare il test integrato di italiano/cultura civica o, se già in possesso di un attestato di conoscenza della lingua italiana (con livello A2 parlato), al solo test di cultura civica.

    Per la compilazione è necessario accedere alla sezione "Accordo Integrazione".

    N.B. Il Test di italiano superato ai fini della richiesta di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo non è valido ai fini della verifica dell'Accordo di integrazione.


    Richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua italiana ai fini del rilascio del Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

    La richiesta di prenotazione al test va presentata solo dagli stranieri in possesso dei requisiti per richiedere il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

    Gli stranieri che presentano richiesta di aggiornamento del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo non devono sostenere il test di italiano e pertanto non devono presentare la relativa domanda.

    Per la compilazione è necessario accedere alla sezione "Richiesta Moduli".

    Le Prefetture potranno inviare la convocazione al Test per mezzo posta elettronica in caso venga indicato un indirizzo PEC valido.

    La sede, data e orario del test saranno, comunque, reperibili nella sezione "Richiesta Moduli" in corrispondenza al modulo TI di richiesta Test precedentemente inviata.

    Si specifica che, in caso di assenza ingiustificata o non superamento del test, sarà possibile inviare una nuova richiesta solo dopo 90 giorni. E' possibile giustificare l'assenza tramite l'invio di certificato medico rilasciato da medico o struttura del SSN per mezzo fax o posta elettronica alla scuola dove si svolgerà il test entro la data di esame.

    Le Prefetture gestiranno il procedimento e invieranno i risultati alle Questure.






    Informativa sulla privacy




     
    Trova Subito
     
     

    © Ministero dell'Interno. Tutti i diritti riservati - v 2.9.0
    Informativa

    solidarietà sociale governo italiano